Teroldego Sgarzon

Teroldego Sgarzon

“Sgarzo” significa tralcio nel Campo Rotaliano; le viti che crescono nel vigneto Sgarzon sono particolarmente vitali e beneficiano del clima più fresco che caratterizza questo sito. Il carattere del Teroldego cambia, si arricchisce di un’inusuale freschezza. Gli otto mesi passati in anfore (tinajas di Villarrobledo, Spagna) a contatto con le bucce conservano ed amplificano la diversità. Assieme al vigneto Morei, lo Sgarzon esprime con forza la grande variabilità che questa varietà riesce ad esprimere.


Denominazione: Sgarzon Teroldego Vigneti delle Dolomiti IGT
Varietà: Teroldego
Sito dei vigneti: Vigneto Sgarzon, Campo Rotaliano, Mezzolombardo
Superficie dei vigneti: 2,5 ettari
Suolo: terreno alluvionale con prevalenza di sabbia
Fermentazione e affinamento: in tinajas (anfore) sulle bucce per 8 mesi
Produzione annua: 12.000 bottiglie